La raccolta differenziata raggiunge l’82% nei dati ufficiali del mese di maggio

Mirto, raccolta differenziata all’82 % nei dati ufficiali del mese di Maggio. Un risultato che premia il lavoro in sinergia tra Comune, impresa e cittadini. Lo comunica un orgoglioso sindaco del piccolo comune dell’entroterra messinese, Maurizio Zingales. Il Comune di Mirto raggiunge quasi l’82% (81,55) nella raccolta differenziata grazie ad una forte collaborazione tra l’ufficio tecnico, l’impresa di raccolta e i cittadini mirtesi.

I dati ufficiali sono riferiti al mese di maggio scorso, ma già nei mesi scorsi si era visto una graduale crescita che ha fatto passare il dato medio dell’anno 2019 intorno al 50%, ad una percentuale maggiore che se mantenuta per tutto l’anno in corso permetterà al comune di superare il 65%. Ciò gli consentirà di essere considerato un paese virtuoso nella raccolta dei rifiuti e poter attingere a fondi di premialità messi a disposizione dalla Regione Sicilia e in particolare dall’Assessorato regionale delle Autonomie Locali.

“Si tratta di un risultato importante per la nostra Comunità frutto della stretta collaborazione tra i cittadini e gli uffici del Comune e premia gli sforzi finora fatti dall’’Amministrazione”. Lo ha dichiarato il sindaco Maurizio Zingales nell’apprendere i dati.

In questi giorni tra l’altro è in itinere il bando di gara per l’affidamento dei lavori per la realizzazione del Centro Comunale di Rifiuti (CCR) che permetterà di raggiungere ulteriori risultati per consentire l’abbattimento anche delle tariffe di gestione del servizio.