70enne dato per morto si “risveglia” e stringe la mano al medico legale.

Una storia che sa dell’incredibile ma con un lieto fine da raccontare tutto. Il protagonista un 70enne messinese dichiarato morto e si sveglia dopo alcune ore.
Incredibile storia a Messina: un uomo dichiarato morto si risveglia. Ieri pomeriggio in un’abitazione delle case popolari di Pace alcuni residenti hanno visto un appartamento dal quale usciva acqua e non riuscendo a mettersi d’accordo con il proprietario, un 70enne, hanno allertato i vigili del fuoco, che hanno fatto irruzione dalla finestra del balcone.
Poi sono giunti i sanitari del 118, che avrebbero dichiarato deceduto l’anziano ed è stato chiamato il medico legale. Mentre quest’ultimo stava ispezionando il cadavere, l’uomo si è risvegliato stringendo la mano del professionista che del suo “risveglio” non avrebbe nessun merito…