Questura

Trasferimenti, avvicendamenti e promozioni di funzionari della Polizia di Stato alla Questura di Palermo

Trasferimenti, avvicendamenti e promozioni di Funzionari ha interessato alcuni importanti Uffici della Questura di Palermo; rimodulate le dirigenze di alcune articolazioni e specialità della Polizia di Stato e di un Commissariato di P.S. del capoluogo.

Torna da dirigente alla D.I.G.O.S., dopo l’intensa e produttiva esperienza alla Divisione Polizia Anticrimine, il primo dirigente della Polizia di Stato dr. Giovanni Pampillonia che  prende il posto del primo dirigente della Polizia di Stato dr. Egidio Digiannantonio, promosso vicario della Questura di Agrigento.

Il neo primo dirigente della Polizia di Stato d.ssa Rosaria Maida, già responsabile della Sezione “Reati sessuali e in danno di minori” della Squadra Mobile di Palermo e punto di riferimento in provincia nell’attività di contrasto alla violenza contro le donne e contro le fasce vulnerabili  in genere, assume l’incarico di dirigente della Divisione Polizia Anticrimine della Questura.

Il primo dirigente della Polizia di Stato dr. Maurizio Antonucci, proveniente dalla Questura di Vibo Valentia, ricoprirà l’incarico di dirigente del Commissariato di P.S. San Lorenzo, subentrando al primo dirigente della Polizia di Stato dr. Fabio Giordano, promosso vicario della Questura di Ravenna.

Assume la guida del Compartimento della Polizia Ferroviaria il primo dirigente della Polizia di Stato d.ssa Matilde Corso, che sostituisce il Primo dirigente della Polizia di Stato d.ssa Lidia Passarello, designata a dirigere l’Ufficio Speciale di P.S. presso la Presidenza della Regione Sicilia.

Dal 1 luglio, il Primo dirigente della Polizia di Stato dr. Luca Salvemini andrà a dirigere l’XI Reparto Mobile di Palermo in sostituzione del dr. Giampaolo Cassandra che andrà  in quiescenza.