Associazione Avviso Pubblico, rete nazionale degli Enti locali per una buona politica, contro mafie e corruzione.

Militello Rosmarino – Avviso Pubblico è un’associazione nazionale di enti locali e Regioni nata nel 1996 con l’intento di collegare e organizzare gli amministratori pubblici che concretamente si impegnano a promuovere la cultura della legalità democratica e della cittadinanza responsabile, per prevenire e contrastare le mafie, la corruzione e il malaffare.
Aderire ad Avviso Pubblico significa impegnarsi esplicitamente a promuovere la legalità e la responsabilità in politica, significa confrontarsi con amministratori di realtà e territori diversi, condividere esperienze e soluzioni, progettare insieme strumenti e servizi qualificati di cui poter usufruire per dare forza alla buona politica.
La presentazione di questo importante organismo per dire che a seguito dell’atto di intimidazione nei confronti del sindaco di Militello Rosmarino, Riotta, pacifico paesino abbarbicato sui Monti Nebrodi, l’amministratore ha voluto richiamare l’attenzione della pubblica opinione sul suo caso che, a mio modesto parere non ce ne voglia Riotta, ma sembra più la sortita di un balordo che quella di un tipo poco raccomandabile.
Certo bene fa lui a rivolgersi ad Avviso Pubblico, ma sarebbe stato meglio verificare prima se l’intimidazione all’amministratore militellese sia o non sia da declinare alla categoria “inquietante”. L’episodio che interessa il primo cittadino, secondo noi, e non vorremmo incappare in una grave topica, non sembra avere i crismi della pericolosità; sia ben chiaro lo diciamo come fatto soggettivo: Militello Rosmarino è una piccola comunità tranquilla e lontana da questi fatti di cronaca. Un balordo ci può anche stare, ma nulla di più. E’ il nostro personale pensiero, anche per la tranquillità del sindaco e dei suoi alunni che lui informa dando tutto per scontato.