Positivo alla cocaina travolge e uccide uno scooterista a Giardini Naxos

Tragico incidente stradale questa notte a Giardini Naxos. Intorno all’1.30 si è verificato uno scontro sulla Strada statale 114 tra un’autovettura e uno scooter. Ad avere la peggio sono stati il conducente e il passeggero del mezzo a due ruote. In particolare il giovane che guidava il motociclo, un Piaggio Beverly, è apparso subito in gravissime condizioni e purtroppo è morto poche ore dopo essere giunto all’ospedale “San Vincenzo” di Taormina. La vittima è Giuseppe D’Amico, 19 anni di Giardini, che viaggiava insieme ad una ragazza, trasportata al pronto soccorso con numerose fratture, lesioni e politraumi: la giovane è stata sottoposta ad intervento chirurgico e si trova adesso nel reparto di Rianimazione in prognosi riservata e non è ancora fuori pericolo.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, l’auto stava transitando sulla Ss 114 in direzione Messina-Catania, quando giunta all’intersezione con via Naxos ha effettuato una manovra di svolta per immettersi sul lungomare: in quel momento sopraggiungeva dalla direzione opposta il Beverly e l’impatto è stato inevitabile. I due giovani sono finiti violentemente sull’asfalto e sono stati soccorsi poco dopo dalle ambulanze del 118 di Giardini e Taormina che li hanno immediatamente condotti al “San Vincenzo”, dove però il 19enne non ce l’ha fatta. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Taormina per ricostruire l’esatta dinamica dello schianto e accertare le responsabilità. Le indagini sono in corso: il conducente dell’autovettura coinvolta nello schianto, anche lui di giovane età, è stato sottoposto ai test per verificare l’assunzione di alcol o droga ed è risultato positivo alla cocaina. Sull’accaduto la Procura della Repubblica di Messina ha aperto un fascicolo d’inchiesta.