Falcone

Paura a Falcone per l’esplosione di una bombola di gas

Un uomo ferito nell’esplosione di una bombola di gas a Falcone, ricoverato al centro grandi ustioni di Palermo. Fortunatamente, le sue condizioni migliorano. Nell’esplosione della bombola di gas avvenuta ieri sera intorno alle 19.30 a Falcone, c’è stata tanta paura.
L’uomo, 34 anni, ha riportato ustioni in varie parti del corpo, alcune molto serie, ma ad un primo esame non sembrano esserci complicanze gravi. Resta sotto controllo al centro Grandi Ustionati di Palermo, dove è stato trasferito in elisoccorso immediatamente, ieri sera stesso, e dove i medici lo sottoporranno ad altri accertamenti prima di sciogliere la prognosi.
L’esplosione è avvenuta nel tardo pomeriggio, nell’abitazione che si trova nei pressi dello svincolo della cittadina tirrenica. Le operazioni di soccorso hanno intasato la Nazionale ed è servita una pattuglia della Polizia per regolare il traffico intenso. Lievemente danneggiato l’edificio.