IV ed. “Trofeo del Tirreno” nel w.e. a Capo d’Orlando

Capo d’Orlando – si prepara ad un fine settimana da “tutto esaurito”: oltre mille persone, infatti, pernotteranno negli alberghi, nei residence e nei b&b orlandini per partecipare alla IV edizione del torneo di calcio giovanile “Trofeo del Tirreno – Città di Capo d’Orlando”. Una manifestazione che viene confermata, anche se rivista nella partecipazione, ed è l’unica del genere che si svolge in Italia dal mese di marzo a causa dell’emergenza Covid.
Da venerdì 3 a domenica 5 luglio si affronteranno 75 squadre dalle categorie “primi calci” agli “allievi” provenienti dalla 9 province siciliane e da Reggio Calabria.
“E’ un grande segnale di rinascita che parte da Capo d’Orlando grazie agli organizzatori e a questi ragazzi che ci trasmetteranno entusiasmo e passione – ha affermato l’Assessore Fabio Colombo – ma è anche una grande iniezione di energia e ottimismo per le strutture ricettive, i ristoranti e le attività commerciali che saranno pieni in questo fine settimana. E’ l’ennesimo segnale che Capo d’Orlando è la capitale del turismo sportivo regionale grazie a strutture invidiabili e ad una volontà amministrativa che sposa sempre iniziative che sanno coniugare due aspetti chiave per muovere l’economia”.
Al “Trofeo del Tirreno – Città di Capo d’Orlando”, che verrà ospitato nei campi del “Merendino”, del “Tartarughino” e di Piazza Trifilò, oltre che allo Stadio “Enzo Vasi” di Gliaca di Piraino, interverranno osservatori e capi scouting di Juventus, Milan, Atalanta, Roma, Spal, Bologna e altre società professionistiche.