Vizzini

Migranti, Sudano: “Governo riveda decisione sulla tendopoli di Vizzini”

“Il governo nazionale vuole costruire una tendopoli per i migranti a Vizzini, tra Militello e Licodia Eubea.
La considero una scelta sbagliata e superficiale. Quel territorio ha già offerto il suo contributo all’emergenza immigrazione, con il Cara di Mineo. Luogo, tempi e modalità sono completamente sbagliati. Non si possono imporre ai territori che già sono stati generosi, scelte così forti”.
Lo scrive su Facebook la senatrice di Italia Viva Valeria Sudano riferendosi alla situazione in provincia di Catania. E aggiunge: “Invito il premier Conte e la ministra Lamorgese a rivedere questa soluzione, impegnandosi con serietà ed equilibrio e non mettendo la polvere sotto il tappeto”.
Per la senatrice è “un tema complesso che non può essere certo risolto con questa leggerezza. L’Italia non può assolutamente pensare che la Sicilia debba caricarsi il peso del fenomeno migratorio del Mediterraneo. Serve l’Europa e gli accordi europei per le redistribuzioni. Serve il buon senso del
Governo che non può scaricare in una terra già martoriata e in grande crisi economica il fenomeno migratorio”.