Camion spazzatura della Loveral in mare a Lipari, l’autista in rianimazione

L’uomo era alla guida di un mezzo della ditta “Loveral” quando è finito in acqua per cause ancora in corso di accertamento dopo un volo di 10 metri. Sono stazionarie le condizioni del meccanico finito in mare con il camion della spazzatura in località, Bagnamare a Lipari. Pinuccio Barcellona, 55 anni di Patti, è intubato in rianimazione in ospedale. Dopo il recupero del mezzo pesante con l’ausilio di una gru, i carabinieri su input della Procura di Barcellona Pozzo di Gotto hanno sequestrato il camion per accertare le cause dell’incidente, mentre il tenente di vascello dell’ufficio circondariale marittimo Francesco Principale ha denunciato la ditta “Loveral” di Patti, che gestisce il servizio di nettezza urbana, per inquinamento a mare.

A Lipari sono giunti anche dei sommozzattori che sono al lavoro per bonificare il tratto di mare che è stato invaso dalla spazzatura che c’era all’interno del camion. Non è quello che si dice un buon momento per la ditta Loveral che gestisce anche il servizio di raccolta e rifiuti a Capo d’Orlando. Come se non bastasse la lentezza esasperata nei pagamenti ai lavoratori del comune tirrenico, adesso anche questa tegola dell’inquinamento a mare e delle gravi condizioni di Pinuccio Barcellona autista della ditta pattese.