Chiesa madre di gela

Tre anni fa a Gela venivano travolte e uccise Nuccia e la piccola Ludovica

Hanno voluto rinnovare il loro ricordo, nel giorno dell’anniversario di nozze. Luigi Caracappa, marito di Nuccia Vullo e padre della piccola Ludovica, e tanti familiari, si sono riuniti nella struttura sportiva dell’ex “Punto Juve” a Macchitella di Gela. Luigi e Nuccia si erano sposati proprio il primo settembre.
Lei e la figlioletta, tre anni fa, furono travolte e uccise lungo un tratto di via Venezia. Erano appena uscite da un ristorante, quando un’utilitaria le ha falciate, senza lasciargli speranze. C’è stata una condanna, in primo grado con il rito abbreviato, e ora si attende l’esito del giudizio di appello. Ieri, si è giocato il terzo Memorial, con squadre che si sono affrontate sul tappeto verde della struttura di Macchitella, per ricordarle.