Divieto di dimora annullato per la sindaca di Erice: “Sempre rispettato la legge”

“La vicenda processuale ha duramente colpito sia la sottoscritta che la mia famiglia ma non ha fatto venire meno in me lo spirito combattivo e ciò nella consapevolezza di avere operato sempre nel rispetto della Legge e soprattutto dei principi morali che mi hanno sempre accompagnato nel mio percorso di vita, compresa quella politico-amministrativo”.

Scrive la sindaca di Erice, cittadina del Trapanese, Daniela Toscano, dopo l’annullamento del divieto di dimora deciso dal tribunale del riesame in relazione a una inchiesta per abuso d’ufficio in cui è coinvolta. “Rari, anzi rarissimi sono nel nostro paese gli amministratori pubblici sottoposti a misura cautelare per il reato di abuso d’ufficio”, prosegue, annunciando di volersi “rimettere al servizio della comunità Ericina che, per fortuna, non si è fermata ed ha proseguito il suo percorso di crescita e rinascita, percorso che in questi due mesi estivi è stato portato avanti egregiamente dal Vice Sindaco e dalla Giunta municipale”.