RAM Milazzo

Incidente sul lavoro alla Raffineria di Milazzo: due ustionati

Due capoturno di 47 e 55 anni sono rimasti coinvolti stamattina in un incidente nella Raffineria di Milazzo. Lo hanno reso noto noto il segretario provinciale dell’Ugl di Messina, Tonino Sciotto, e il reggente della Federazione chimici Maurizio Petrella. Una manichetta di acqua calda ha ceduto investendo i due operai che, secondo le prime ricostruzioni, stavano assistendo alla bonifica di una pompa di carico.
«Per fortuna – dicono i due segretari – gli operai non sono in pericolo di vita (l’ustione non supera il 40%), ma saranno trasferiti ugualmente presso il Centro ustioni di Palermo per ulteriori accertamenti, in quanto a Catania non c’è posto. Nel frattempo si trovano all’ospedale di Milazzo in attesa del tampone».