Il no del questore Calvino per i funerali della sorella di Nitto Santapaola

Il questore di Messina, Vito Calvino, ha vietato i funerali di Concetta Santapaola, morta  a Messina, dove viveva con la famiglia. La donna cui sono stati negati i funerali era la sorella dell’ex boss di Cosa nostra, Nitto e la mamma di Vincenzo e Benedetto Romeo, entrambi detenuti perché coinvolti nelle inchieste Beta 1 e 2. I funerali  avrebbero dovuto tenersi  a Messina, nella chiesa San Francesco all’Immacolata, ma in mattinata era  arrivato l’alt del questore di Messina che ravvisando “il rischio di favorevoli occasioni per porre in essere azioni illegali, ed altri episodi delittuosi, con conseguenti turbative all’ordine pubblico e pregiudizio dei cittadini”. Con questas motivazione  il questore, Vito Calvino  ha vietato lo svolgimento dei funerali e disposto il trasferimento della salma presso il cimitero di Messina, in attesa della tumulazione.