Covid, i Comuni più colpiti in provincia di Messina

Si allarga a macchia d’olio il fronte dei contagi nei comuni della provincia di Messina. Situazione sempre critica a Galati Mamertino con l’introduzione di zone rosse. Mentre a Villafranca Tirrena quattro cittadini sono risultati positivi al tampone. Sale il numero di contagiati a Saponara dove i casi riscontrati sono 13.
Un caso anche a Pace del Mela e un altro a Letojanni.
Si allarga la catena del contagio: comincia a preoccupare la situazione a Capo d’Orlando anche se una cortina di silenzio è caduta sulla situazione. Altri tre casi in queste ultime ore che fanno salire a 5 il numero dei positivi. Attualmente le persone in isolamento domiciliare, in quanto provenienti da paesi a rischio o perché venuti a contatto con soggetti positivi, sono 12.
Stabile la situazione a Torregrotta dove i positivi rimangono 12, in buone condizioni di salute, con 21 cittadini in quarantena fiduciaria. Il sindaco Corrado Ximone ritiene il dato confortante e rassicura la popolazione sull’inesistenza del rischio che la cittadina diventi “zona rossa”. Tuttavia, invita la popolazione a tenere altissima l’attenzione. Raccomandazione estesa ai piloti e agli addetti ai lavori che parteciperanno allo “Slalom Torregrotta Roccavaldina”.
Intanto il neosindaco di Giardini Naxos, Giorgio Stracuzzi, puntualizza: «Non corrisponde al vero che il Palazzo Municipale sarebbe stato chiuso a causa del Covid. Nel pomeriggio di giovedì, ho proceduto semplicemente a far effettuare degli interventi di sanificazione degli uffici, già programmati, e da questa mattina il Comune è tornato pienamente operativo. Altrettanto falsa è la voce secondo cui ci sarebbero contagi diffusi tra i membri di questa amministrazione ed il personale». A Milazzo, invece, altri due positivi asintomatici, già in quarantena, e altrettanti guariti.
Si raccomanda alle popolazioni di rispettare le regole: indossare sempre la mascherina, tenere il distanziamento, lavarsi costantemente le mani. Poche e semplici regole che potranno tutelare la tua salute e quella degli altri.