L’avvocato Cirilla subentra in Giunta all’uscente assessore Paterniti

Capo d’Orlando – Salvatore Cirilla, avvocato trentatreenne e genero del compianto ex assessore Antonio Librizzi è il nuovo assessore della giunta Ingrillì. Quindi resta in quota Lista Orlandina l’assessorato ricoperto, fino a pochi giorni fa, dal dimissionario Andrea Paterniti. E le sorprese non tarderanno ad arrivare. Non si esclude, infatti, la nomina del quinto assessore che in applicazione delle disposizioni sulle “quote rosa” dovrebbe essere una donna. In sintesi, la quarta giunta Ingrillì ad oggi sarebbe composta da Aldo Sergio Leggio, Fabio Colombo, Edda Triscari Binone, il subentrante Salvatore Cirilla ed una donna. Al riguardo si osserva che la legge n.56/14 dispone che “nelle giunte dei comuni con popolazione superiore a 3000 abitanti, nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura inferiore al 40%, con arrotondamento aritmetico”.

Il neo assessore avrà le deleghe alla Pubblica istruzione, personale, contenzioso e politiche giovanili. “Sono davvero contento che Salvatore abbia accettato la mia richiesta di entrare in giunta – ha commentato il Sindaco Ingrillì. Il suo ingresso porterà nuova linfa ed entusiasmo e contribuirà a quel processo di rinnovamento generazionale che avevo auspicato già nella precedente campagna elettorale”. L’Assessore Cirilla sarà presentato ufficialmente giovedì 3 dicembre durante una conferenza stampa.