Paolo Rossi

È morto un campione, Paolo Rossi

“Io non ero un fenomeno. Non ero nemmeno un fuoriclasse. Misi le mie qualità al servizio della volontà. Ero un calciatore normale ma sono riuscito a far piangere il Brasile”
(Paolo Rossi)

In questo maledetto 2020 è morto anche Paolo Rossi, l’eroe del Mundial del 1982, uno dei calciatori italiani più forti e soprattutto più amati dagli appassionati, che mai potranno dimenticare le sue gesta, i suoi gol, i suoi sei gol in quel magico Mondiale.

Paolo Rossi aveva 64 anni e da tempo lottava contro un male incurabile. Il mondo del calcio lo piange da ore e arrivano da ogni dove ricordi e omaggi per questo attaccante, che aveva fatto sognare l’Italia.

Paolo Rossi era un campione, uno dei soli quattro calciatori italiani capace di vincere il Pallone d’Oro, lo conquistò in quel 1982 che lo consacrò a livello planetario. I tre gol al Brasile fanno parte della storia del calcio, un’impresa titanica.

Un tumore se l’è portato via, ma Pablito vivrà per sempre.