Da oggi operativa l’Usca di Capo d’Orlando

E’ ufficialmente operativa nei locali di contrada Bagnoli l’Usca di Capo d’Orlando, l’Unità Speciale di Continuità Assistenziale che gestisce i pazienti Covid positivi o le persone che si trovano in quarantena perché contatti stretti di positivi.
Il Sindaco Franco Ingrillì ha consegnato le chiavi degli uffici nelle mani della dottoressa Valentina Tascone, responsabile della struttura che sarà riferimento per i Comuni di Capo d’Orlando, Mirto, Longi, Frazzanò, Galati Mamertino e San Salvatore di Fitalia.
La dottoressa Tascone era accompagnata dal direttore del Distretto Sanitario di Sant’Agata Militello Rosalia Caranna e dai rappresentanti della Cooperativa Sanecoop Gruppo Villa Pacis che si occupa della logistica dell’Usca.
“Abbiamo chiesto e ottenuto l’attivazione di questa struttura a Capo d’Orlando perché la riteniamo di straordinaria importanza nella gestione dell’emergenza Covid sul territorio – afferma il Sindaco Franco Ingrillì – ed è importante sentire vicina la presenza delle istituzioni sanitarie specialmente in questo momento di grave difficoltà. Ovviamente l’Usca si occupa di contattare i positivi e i contatti di positivi, ma stiamo già organizzando uno screening su base volontaria dopo le festività natalizie per monitorare l’andamento del virus”.
Intanto, l’Usca di Capo d’Orlando invita tutti coloro che rientrano per trascorrere le festività natalizie nei comuni di diretta competenza (Capo d’Orlando, Mirto, Longi, Frazzanò, Galati Mamertino e San Salvatore di Fitalia) ad inviare una mail all’indirizzo usca.capodorlando@asp.messina.it per prenotare l’effettuazione del tampone rapido al quinto giorno.