Piazza cimitero

Atto di indirizzo per realizzare altre “edicole” al cimitero comunale

Appena il tempo di metterla a disposizione che può considerarsi completa. La nuova edicola da 25 loculi realizzata all’interno del cimitero comunale è stata quasi tutta occupata da coloro che avevano congiunti da settimane in camera mortuaria. E con l’emergenza Covid la situazione rischia di amplificare il problema. Per questo l’Amministrazione ha deciso di cambiare rotta per evitare i continui interventi tampone che non consentono una pianificazione a medio e lungo termine.
Nella giornata odierna è stato dato atto di indirizzo agli uffici di predisporre quanto necessario per la realizzazione di almeno altre 4 edicole per complessivi 100 posti, prevedendo anche le risorse al fine di evitare di rimanere spiazzati. Questo in attesa di ulteriori ipotesi di intervento. Tra questi rientra anche l’eventuale progetto di finanza che permetta di poter disporre di un numero di loculi in grado di fronteggiare le necessità che di anno in anno si presentano. Chiaramente il percorso non sarà semplice come quello delle edicole prefabbricate anche perché sono diverse le valutazioni da fare. Ecco perché nell’immediato si vuole garantire un certo numero di loculi ed evitare di ripetere l’amara abitudine di dover registrare la presenza a lungo di bare nella camera mortuaria in attesa di sistemazione.