Palermo

Comunali a Palermo, il fondatore di Addiopizzo scende in campo

Comunali a Palermo, il fondatore di Addiopizzo scende in campo

PALERMOUgo Forello, fondatore di Addiopizzo “lascia” l’associazione per aderire al Movimento di Beppe Grillo. In corsa per un posto da consigliera comunale nella lista Pentastellati anche l’attivista del movimento Lgth Daniela Tomasino. Non l’avevano mai fatto ed oggi che tentano la scalata a Palazzo delle Aquile, rischiano di far saltare il banco!
Il Movimento 5stelle accende i motori per le amministrative di Palermo e non mancano i volti noti che hanno deciso di partecipare alla selezione interna dei Pentastellati per la scelta dei 40 candidati al Consiglio Comunale e alla poltrona di sindaco. Sotto la regia del deputato nazionale Riccardo Nuti la scorsa settimana sono state raccolte le domande da parte dei candidati che dovevano essere comunque iscritti al Movimento. In tutto sono state 120 le domande arrivate che, adesso, saranno vagliate dallo staff di Grillo a Roma Una volta fatto questo passaggio, i candidati saranno votati dalla base attraverso il sistema interno ondine del Movimento.
I primi 40 saranno messi in lista per il Consiglio Comunale. Poi, una seconda selezione tra questi, sempre attraverso votazione interna, stabilirà il candidato sindaco. A questo ruolo potrebbe ambire Ugo Forello: fondatore storico del movimento palermitano Addiopizzo, dallo scorso anno non è più tra i soci proprio perché si è avvicinato ai grillini e si è iscritto al Movimento, insieme a lui altri tre fondatori storici di Addiopizzo si sono iscritti ai 5stelle. Dallo staff di Beppe Grillo, e anche tra i deputati nazionali, il nome di Forello piace molto come possibile candidato sindaco.