Immagine di repertorio

Battute le siciliane di hockey in-line

Esordio amaro per le due compagini siciliane impegnate nel campionato nazionale di serie C di hockey in-line uscite sconfitte nelle rispettive partite contro il forte Empoli. Copione diverso per i due incontri.

Prima gara tra i padroni di casa, i Kings Messina, ed i toscani giocata ad alti livelli di intensità fin dalle prime battute.

Sono i messinesi a passare  in vantaggio per primi al 7′ con una bella giocata della coppia esperta Laface, assist, Ottino, goal ma nel giro di un minuto arriva il pareggio degli ospiti con Giorgetta.

I Kings provano a prendere il largo con le tre reti consecutive di Sigillo ma Empoli rimane in partita con le reti di Milcik.La prima frazione di gioco si chiude sul 5-3 per i siciliani con la rete siglata da Ottino sempre su assist di Laface.

Il vantaggio di due reti non chiude la partita vista l’esperienza dei toscani, anzi nella ripresa cambia il copione, sono proprio gli ospiti a prendere sempre piu’ coraggio ed ad impensierire numerose volte la porta avversaria.

Gli sforzi degli ospiti si concretizzano al 4′ della ripresa, rete di Pazzaglia, al 15′ con Errico che pareggia per i suoi. Un Messina poco incisivo attacca male e non concretizza più le finalizzazioni e subisce il goal del sorpasso ad opera di Lotti a pochi minuti dalla fine.

I Kings reagiscono e trovano il pareggio con il giovane Todaro F., ma quando ormai si pensava che la partita sarebbe andata al tempo supplementare arriva la doccia fredda per i messinesi che subiscono la rete della sconfitta a 3″ dalla fine ad opera di Errico.

Il  commento del coach dei Kings Emanuele Minissale al termine della partita:

-L’approccio al match è stato buono da entrambe le due linee schierate, siamo riusciti ad andare in goal grazie all’esperienza di una solida prima linea che mai ha mollato, chiudendo il primo tempo con due goal di vantaggio.

La seconda frazione di gioco non è stata brillante sin da subito, infatti si è visto un Empoli più dinamico e veloce che ha accorciato immediatamente le distanze.

Restiamo in vantaggio ma la mancanza di fiato e le troppe penalità prese hanno messo a dura prova la nostra difesa fino a pochi secondi dalla fine quando una disattenzione difensiva ci ha fatto perdere.

Non sono ovviamente pienamente soddisfatto del team perchè so che i ragazzi possono fare di più in fase difensiva ma soprattutto in fase offensiva, pochi tiri in porta per entrambe le nostre linee.

Sicuramente l’approccio alla gara sarà diverso già nelle prossime partite di domenica contro le Iene di Tivoli ed il San Benedetto del Tronto.

Nel secondo incontro della giornata, tra Octopuses Acireale ed Empoli gli acesi hanno giocato un ottimo primo tempo rimanendo in partita con un parziale di 1-3.

Nella ripresa purtroppo l’esperienza dei toscani prende il sopravvento e il risultato finale è un perentorio 13-2 per loro.

L’Empoli con queste due vittorie passa al comando della classifica provvisoria avendo ottenuto punteggio pieno nelle tre partite giocate, segue Tivoli a 3 punti, San Benedetto, Messina ed Acireale ancora a 0.

Domenica le siciliane saranno impegnate nella pista di Ariccia contro il Tivoli e contro San Benedetto.