Capo d’Orlando ha un candidato di tutto rispetto

E’ ufficiale: l’orlandino Luca Giuffrè con una nota che ha diffuso attraverso i mezzi di comunicazione presenti sul territorio, rende nota la sua volontà di scendere nell’agone politico per le amministrative del 10 di ottobre. E’ il primo candidato a sindaco che scende in lizza ed è sempre più convinto di essere l’uomo giusto al posto giusto! L’ufficializzazione della candidature Giuffrè arriva dopo i lavori in assemblea di ieri sera del Comitato Civico Cittadino People’s Flash Mob che ha decretato la candidatura a sindaco di Capo d’Orlando di Luca Giuffrè alle amministrative del 10 otobre 2021.  

La candidatura, non è il frutto del caso ma “un progetto che parte da lontano, a cui hanno contribuito i cittadini delle contrade uniti dal comune obiettivo di risollevare le sorti della comunità orlandina. Abbiamo dialogato tanto e siamo riusciti a creare un gruppo fortemente coeso attorno alla figura di Luca Giuffrè”. Evidentemente, si riconosce in Giuffrè la persona giusta che sarà in grado di garantire un cambio di marcia per la comunità di Capo d’Orlando e l’uomo che possa dare “un taglio netto con il passato”.

Su questo punto dissentiamo apertamente e fortemente tanto che ci sentiamo di dire, senza tema di smentita, che chi sostiene “un taglio netto con il passato”, oggi diventa il migliore alleato di quel passato che, in verità, ha sempre contrastato. Quando le contraddizioni della vita si riprendono ciò che vorresti togliere senza la guida della ragione.