Rinnovate le cariche sociali dell’Ance Messina, Ricciardello confermato presidente


Si è tenuta ieri 30 luglio, l’Assemblea elettiva dell’Ance Messina, durante una riunione in presenza
nell’auditorium della Casa dell’Edilizia, ancora in corso di ultimazione presso l’ex Zona Industriale
Regionale. “Abbiamo voluto fortemente organizzare questa occasione di incontro e confronto
fondamentale per la nostra Associazione in presenza – ha affermato Giuseppe Ricciardello – Per questo
abbiamo prolungato i tempi del nostro mandato, ma soprattutto abbiamo voluto aprire la sala convegni di
un edificio che, una volta completato, tra pochi mesi, sarà la vetrina ed il fiore all’occhiello del sistema
edile messinese, aperto alla provincia e non solo al nostro settore.”
L’ampia partecipazione di associati ha dato, quindi, maggiore valenza a un evento di grande importanza
per la vita associativa, che giunge in un momento particolarmente delicato per tutto il Paese. “Abbiamo
attraversato questo periodo di pandemia sopportando enormi difficoltà – ha proseguito Ricciardello – e
adesso dobbiamo essere pronti alle sfide legate alla ripresa di tutta l’economia, in primo luogo
dell’edilizia.” L’appuntamento ha coinvolto anche le componenti sociali più vicine ad Ance, come quella
confindustriale ed i sindacati di categoria, con interventi di supporto e disponibilità all’azione sinergica
indispensabile per poter agire concretamente per lo sviluppo del territorio.
La relazione del presidente Ricciardello, indicato per la ricandidatura dalla Commissione incaricata,
come da Statuto, di sondare la base associativa alla ricerca del nuovo vertice di Ance, ha rievocato gli
obiettivi raggiunti durante il mandato del gruppo dirigente che lo ha affiancato ed esposto il programma
per il rinnovo. Durante il pomeriggio, si sono svolte le elezioni che hanno visto, la conferma, all’unanimità
dei presenti, di Giuseppe Ricciardello come presidente, con, al suo fianco, i vice presidenti Basilio
Castrovinci, Giuseppe Lupò e Franco Musumeci e il tesoriere Pucci Travia. La squadra del Consiglio
Generale sarà composta da Giovanni Alberti, Salvatore Arcovito, Francesco Barbitta, Emanuele
Bonfiglio, Antonio Gugliandolo, Maurizio Maiorana, Gaetano Mancuso, Rosario Presti, Rosaria
Ricciardello ed Antonio Traviglia. Eletti anche i membri del Collegio dei Garanti Contabili, con il
presidente Dario Paterniti Martello e i componenti Perdicucci e Truscello.
“Adesso dobbiamo impegnarci ancora di più sia all’interno che all’esterno di Ance per portare avanti le
istanze della categoria ed essere un punto di riferimento per la crescita del territorio. Auguri a tutti quelli
che saranno al nostro fianco”. Queste le prime parole del riconfermato Ricciardello.