QUESTURA di MESSINA – Estate in Sicurezza”.

Informazione, Prossimità e Prevenzione costituiscono il filo conduttore della nuova campagna “Estate in
Sicurezza”, voluta ed avviata dalla Questura di Messina al fine di intensificare, nel periodo estivo,
l’attività di controllo del territorio e di garantire la massima sicurezza ai turisti e a tutti i cittadini.
Prevenzione e contrasto, dunque, ad ogni forma di illegalità, attraverso l’impiego di tutte le risorse
disponibili e dei moderni strumenti a disposizione della Polizia di Stato. In questa cornice si inscrivono
l’operazione “Quartieri Sicuri” e l’intensificato uso degli acquascooter per la vigilanza dei litorali.
«Il nostro obiettivo – ha detto il Questore Gennaro Capoluongo – è permettere a tutti di vivere, in modo
sicuro, la propria città, la provincia, le località turistiche. Occorre riconsegnare ai nostri luoghi quella
bellezza e quel decoro talvolta minati da chi si pone fuori dalle regole. Messina deve diventare
“laboratorio di sicurezza”, dove applicheremo nuovi modelli operativi e di controllo riconducibili ai concetti
di prossimità e di vicinanza ai cittadini».
Per promuovere l’“Estate in Sicurezza”, è stato, infine, realizzato, dall’Ufficio Relazioni Esterne della
Questura insieme al Gabinetto di Polizia Scientifica di Messina, un filmato che racconta, con immagini, le
attività quotidianamente svolte dai poliziotti, professionisti della sicurezza e veri protagonisti della nuova
campagna.