Raffaele Lo Nardo

Con la bomba a mano in moto, condannato a 4 anni.

ll gup  di Palermo Nicola Aiello ha condannato a quattro anni di reclusione – per detenzione e porto d’arma da guerra – Raffaele Lo Nardo, trovato con una bomba a mano nel bauletto della moto a giugno scorso.

L’uomo, con precedenti per traffico di droga, è stato seguito dagli agenti mentre si spostava da piazza Croci, in pieno centro, in via Archimede. Agli investigatori ha detto che la bomba l’aveva trovata nella zona del porto e che voleva disfarsene.