Sicilia capitale dei No Vax

L’allarme della Cgia di Mestre, triste primato per l’Isola con il 24,3 per cento della popolazione non
vaccinata: 625.565 persone nella platea degli over 12
Lo stabilisce un rilevamento della Cgia, la Confederazione generale italiana artigianato di Mestre.
Nell’isola ci sarebbero 625.565 non vaccinati, il 24,3 per cento di tutto il territorio nazionale nella platea
degli over 12. A seguire la Calabria (23,4 per cento – 226.745), la Provincia autonoma di Bolzano (22,7
per cento – 63.570), la Valle d’Aosta (21 per cento – 13.017) e le Marche (20,4 per cento – 156.724).
Ma, intanto, il Green Pass spinge i vaccini: sono stati circa novemila i siciliani che si sono convinti a
ricevere la prima dose nel giorno in cui il certificato è diventato obbligatorio. La corsa al certificato verde
ha scatenato un vero e proprio boom di vaccinazioni: 45mila da lunedì a venerdì, diecimila in più rispetto
alla scorsa settimana.
Secondo i dati del ministero della Salute, nella Sicilia all’ultimo posto tre le regioni italiane per numero di
vaccinati la migliore performance appartiene alla fascia d’età fra i 12 e i 19 anni, con la metà dei 400 mila
giovani che si è già vaccinata. La Sicilia è maglia nera dai 20 ai 69 anni, e penultima negli over 70 e
negli ultraottantenni. Tra gli over 80, sono circa 60 mila quelli senza copertura (17,72 per cento); tra i 70
e i 79 anni sono 66.980 (14,05 per cento); nei 60-69 anni i non vaccinati sono più di centomila (15,98 per
cento); fra i 50-59 anni, i non vaccinati sono 141.462 (18,71 per cento).