Acquedolci, rubavano in una villetta

Stavano rubando all’interno di una villetta sul lungomare di Acquedolci, sulla costa tirrenica della provincia di Messina. Erano in quattro, tutti minorenni. Sono stati bloccati dai carabinieri e denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica dei Minori di Messina con l’accusa di furto aggravato. I militari sono intervenuti dopo una chiamata al numero di emergenza 112. Nella telefonata è stata segnalata la presenza di intrusi nella casa. I carabinieri, coordinati dalla centrale operativa della compagnia di Santo Stefano di Camastra, hanno circondato l’abitazione, precludendo ogni via di fuga alla baby gang.