Bellassai, quinto siciliano questore di Perugia

Giuseppe Bellassai, 59 anni, è il nuovo questore di Perugia. L’alto dirigente, nato a Santa Croce Camerina, ha cominciato la sua carriera alla Questura di Ragusa dove dal 1992 al 2005 è stato capo della squadra mobile, distinguendosi in numerose operazioni condotte contro la criminalità organizzata e i gruppi mafiosi dell’Ipparino. Promosso primo dirigente, dopo i numerosi blitz che hanno decimato gli organigrammi della Stidda e di Cosa Nostra, è stato trasferito alla questura di Agrigento dove ha diretto la Divisione di Polizia amministrativa e sociale e dell’immigrazione in un periodo in cui è scoppiata l’emergenza sbarchi a Lampedusa. E’ stato poi, vicario del questore a Trapani e Palermo. Promosso questore è stato assegnato a Benevento. Nel 2019 ha assunto la guida della questura di Taranto. Ora è stato nominato questore di Perugia prendendo il posto di Antonio Sbordone, nominato questore di Padova. Giuseppe Bellassai è il quinto questore di Perugia di origine siciliana: prima di lui, al vertice della Questura perugina ci sono stati Nicolò D’Angelo, il pattese poi diventato prefetto Carmelo Gugliotta, Francesco Messina e Mario Finocchiaro.