Riqualificazione energetica del Trifiletti, giovedì 4 novembre l’inizio dei lavori

Il 4 novembre si procederà alla consegna anticipata dei lavori di riqualificazione
energetica del Teatro Trifiletti alla ditta “Nania Impianti s.r.l” di Milazzo,
aggiudicataria dell’appalto con un ribasso percentuale del 24,999% sul prezzo a base
d’asta di € 184.597,11 e, quindi, per l’importo netto di € 138.449,67 oltre oneri di
sicurezza.
I lavori riguardano un nuovo impianto di climatizzazione (caldo/freddo) di ultima
generazione, stante la vetustà di quello esistente, oltre alla installazione di un
impianto fotovoltaico di 12,75 KWp con sistema di autoproduzione di energia anche
per le ore serali. Si provvederà anche al relamping dell’illuminazione interna con
lampade a LED e all’esecuzione di interventi per eliminare le annose infiltrazioni
diffuse di acque meteoriche.
La progettazione esecutiva è stata approvata dalla Giunta Municipale con
deliberazione n. 192 del 24 settembre scorso ed è stata redatta dall’arch. Carmelo
Dragà, funzionario comunale, unitamente al professionista esterno ing. Salvatore
Molino per le opere specialistiche connesse agli impianti da realizzare, incaricato con
determinazione dirigenziale n. 354 del 21 giugno 2021.
“L’obiettivo è restituire alla città un importante “contenitore culturale” – ha aggiunto
il sindaco Pippo Midili -: il Trifiletti è uno dei teatri storici di Sicilia e merita di
essere valorizzato sia come bene culturale, sia nell’offerta di iniziative culturali di
qualità. E in tale direzione vogliamo muoverci non appena la struttura sarà
pienamente funzionale, attraverso una programmazione che sia di richiamo per gli
amanti dell’arte, della musica e dello spettacolo”.