Vortice ciclonico, rischio nubifragi in Sicilia

In queste ore un vortice ciclonico posizionato tra la Sardegna e le Isole Baleari sta provocando una serie di impulsi perturbati su molte regioni. La presenza del vortice metterà a rischio il periodo in cui, statisticamente parlando, arriva l’estate di San Martino (attorno all’11 novembre, giorno in cui si festeggia il santo). Stefano Ghetti, meteorologo, avvisa che nei prossimi giorni le regioni maggiormente interessate da precipitazioni a tratti intense saranno soprattutto la Sardegna e la Sicilia dove potrebbero abbattersi degli autentici nubifragi, specie tra martedì e giovedì. Sul resto d’Italia il sole farà fatica a splendere con decisione e le nubi saranno predominanti almeno fino a giovedì; infatti da questa data l’aumento della pressione comincerà a garantire alcune giornate più stabili, soleggiate e soprattutto con temperature in aumento (breve estate di San Martino).