Muore giovane donna di 39 anni di Caltagirone, la Magistratura dispone il sequestro della salma

Spetterà all’autorità giudiziaria fare luce sulla vicenda. L’inaspettata morte della donna ha destato commozione, mista a collera e comprensibile dolore dei familiari. Il fatto: si reca in ospedale per un malore, ma muore per circostanze tragiche. Ha destato profonda commozione, in seno alla collettività, il decesso di F.N., una giovane donna di 39 anni che, dopo essersi recata al pronto soccorso dell’ospedale Gravina, è quindi deceduta, per cause che, al momento, non sono ancora state rese note. Sui fatti indagano gli agenti del Commissariato di Ps che, dopo avere informato l’autorità giudiziaria, hanno ricevuto l’ordine di  sequestro della salma. Spetterà, adesso, alla Magistratura fare luce sulla vicenda e, pertanto, di valutare se sussistano, o meno, le condizioni di ordinare l’eventuale esame autoptico. La donna, coniugata, lascia il marito e due figli in tenera età.