Carini (PA) – Ruspe sul lungomare Cristoforo Colombo per abbattere sei costruzioni abusive

Il sindaco Giovì Monteleone
Il sindaco Giovì Monteleone

Tornano in azione le ruspe sul lungomare Cristoforo Colombo, a Carini, nel Palermitano, per abbattere le costruzioni abusive realizzate sul demanio marittimo. Una ditta privata, incaricata dal

Comune, è al lavoro da ieri all’altezza del civico 205. Sei gli immobili prossimi alla demolizione.

“Subito dopo – dice il sindaco Giovì Monteleone – si procederà con la bonifica dell’area”. Gli escavatori stanno restituendo uno dei tratti di costa più belli della Sicilia, deturpato dalle costruzioni irregolari. Tra il 2013 e il 2015 erano state demolite una quindicina di case, che si aggiungono alle centinaia degli anni precedenti.