Valle dei Templi (Agrigento)

Agrigento – “Un Consiglio di Amministrazione lontano dal territorio e mal assortito”

“Il Governo regionale – ha detto il primo cittadino – dopo aver privato il Comune di Agrigento della sua parte degli introiti del Parco Archeologico della Valle dei Templi, come previsto dalle norme, e dopo aver scippato risorse decisive alla comunità locale, nomina un Consiglio di Amministrazione distante dal territorio e mal assortito anche sotto il profilo gerarchico, senza alcuna connotazione scientifica o accademica, togliendo al sindaco di Agrigento il diritto di voto, di cui ha sempre goduto”.

Firetto rileva che questa nomina, attesa da 7 anni, priva Agrigento di un ruolo attivo e quindi vuole opporsi a quello che considera un “sopruso” che toglie autonomia al Parco stesso.