REGIONALI, SI VOTA IL 5 NOVEMBRE

“Abbiamo scelto la data del 5 novembre, dopo la festività dei defunti, che in Sicilia è molto sentita. Così magari blocchiamo anche la resurrezione di qualcuno”. Lo ha detto il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, commentando con i giornalisti la scelta del 5 novembre come data per le elezioni regionali nell’Isola.

«Nonostante una campagna elettorale accelerata e le polemiche – ha aggiunto – il governo vuole portare avanti risultati importanti per la Sicilia. Ieri abbiamo fatto il punto sull’attuazione del Patto per il Sud (con la Regione siciliana, ndr), abbiamo fatto accertamenti d’entrata per il 10% del finanziamento. Entro quindici giorni siamo pronti a far partire le gare per circa 600 milioni di euro».