Da Ragusa alle Barbados per amore del mare

Milleseicento ore di navigazione partendo da Mindelo a Capo Verde, per approdare a Bridgetown, Barbados. Sei giorni a bordo di uno dei gioielli della nautica mondiale, il Volvo Ocean 70 della Mirpuri Foundation, per un totale di 2.300 miglia nautiche (4.140 km). A bordo, con lo skipper-armatore portoghese Paulo Mirpuri, un equipaggio formato da 9 persone di sei diverse nazionalità. Tra loro, anche due ragusani: Enrico Civello, timoniere e “maintenance specialist” e il cuoco Gianni Iura.

Visibilmente emozionato e soddisfatto, all’arrivo a Bridgetown, Enrico Civello. Per lui si tratta di una nuova esperienza da inserire in un curriculum di tutto rispetto con oltre 50 mila miglia già percorse e due traversate atlantiche sulle spalle.

Gianni Iura ha portato a bordo della Mirpuri Foundation non solo l’allegria di un ragusano doc ma il buon umore generato da quei pastio caldi che hanno reso senz’altro più piacevole la traversata partita il 29 gennaio scorso.

A volere Gianni al suo fianco in quest’esperienza, è stato proprio Enrico. La loro è una storia di grande amicizia e di fiducia reciproca. E se la passione di Enrico per la vela lo ha sempre tenuto alla larga da altre “distrazioni”, vale la pena raccontare come sia stato proprio Enrico a “indurre in tentazione” l’amico Gianni strappandolo al suo lavoro di cassiere di supermercato, indicandogli la via del mare. L’amore per la vela c’era già. E così, per dirla alla francese, le jeux son fait, e i due si sono ritrovati a condividere un’esperienza di quelle che ti segnano per la vita.