Il Senatore Domenico Scilipoti Isgrò

SCILIPOTI ISGRO’: “DEF POCO CORAGGIOSO: PIU’ SOLDI PER I MIGRANTI E MENO PER GLI ITALIANI”

“Scelte poco coraggiose nel Documento di economia e finanza presentato dal governo. Gli altri Paesi continuano a crescere per occupazione e prodotto interno lordo, noi tentenniamo tra gli zero-virgola. Un governo che non è riuscito ad alzare la testa dinanzi alle pretese dell’Europa e ora dobbiamo far fronte a nuove spese per la gestione dei migranti, dopo il fallimento delle politiche di ricollocazione e rimpatri. In base ai dati del Def le spese dell’intera operatività per fronteggiare la crisi migranti sono state di 3,6 miliardi nel 2016 e saranno di 4,2 miliardi nel 2017. Ma se l’afflusso di persone dovesse continuare ad aumentare la spesa potrebbe salire quest’anno fino a 4,6 miliardi quindi lo 0,27% del Pil. Nel frattempo hanno ridimensionato le stime della crescita per poi ripresentarci i decimali di tre anni fa. Con gli zero virgola singhiozzati in questi anni non abbiamo visto i risultati miracolosi promessi da Renzi in campagna elettorale. Intanto la disoccupazione al Sud continua ad aumentare e nessuna misura adottata o in previsione, è stata sufficiente a migliorare la situazione.”