Geraci (Palermo) Gronda sangue la Targa Florio: due morti e gara annullata

 

 

Tragico incidente nel corso della seconda giornata della Targa Florio rally,  ci sono due morti: un commissario di gara e il pilota di un’auto . Sui tornanti di Piano Battaglia ma lungo un rettilineo, la Bmw Mini Cooper della coppia Gemma Amendolia – Mauro Amendolia ha sbandato travolgendo il commissario di percorso sul ciglio della strada.

Le vittime dell’incidente mortale sono Giuseppe Laganà, commissario di gara di Lentini, travolto dall’auto, e il pilota Mauro Amendolia, originario di Messina di 53 anni. La figlia, Gemma Amendolia, 27 anni, è stata ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Madonna dall’Alto di Petralia Sottana.

Prima è stata annullata la prova speciale Geraci-Castelbuono e poi la direzione dfi gara ha deciso di annullare la manifestazione. Secondo le prime testimonianze degli altri piloti e le prime ricostruzioni dei carabinieri l’incidente è avvenuto in un lungo tratto di rettilineo nei pressi del rifugio Oristano. La vettura avrebbe perso aderenza a causa del fondo stradale sconnesso ma forse complice il nevischio che era caduto nelle prime ore del mattino.

La vettura si è “intraversata” e ha poi colpito il commissario di gara uccidendolo. Non è ancora chiaro se abbia poi urtato un ostacolo uscendo fuori strada e questo abbia provocato la morte del pilota Mauro Amendolia  L’incidente si è verificato intorno alle 12.30 a Isnello al km 10+500 in località Piano Torre. Si stava svolgendo la prova speciale 3 “Piano Battaglia 1”.

L’Ufficio Stampa della Targa Florio Rally ha emesso una breve nota: “La 101^ Targa Florio Rally Internazionale di Sicilia, terza prova del Campionato Italiano Rally, Campionato Italiano Rally Autostoriche e Campionato Regionale è stata annullata, in seguito all’incidente avvenuto sulla prova speciale numero 3 “Piano Battaglia 1”. E’ convocata una conferenza Stampa per le ore 15.30, presso la sala stampa della 101^ Targa Florio all’Acacia Resort di Campofelice di Roccella”.

Mauro Amendolia e la figlia Gemma erano iscritti col numero 29 alla Targa Florio nelle prove valide per il campionato italiano di rally assoluto conduttori. Correvano con una Bmw mini cooperJcw per la scuderia Messina racing team. La famiglia Amendolia, Mauro con le figlie Valentina e Gemma, è appassionata di corse automobilistiche  di rally ed entrambe le giovani gareggiavano come piloti. L’anno scorso l’equipaggio composto da Gemma e Valentina, su Mini Jcw , aveva partecipato al 13simo Rally del Tirreno. Il Messina racing team partecipa ai vari appuntamenti del campionato italiano rally.