Incidenti mortali in Sicilia

Tre incidenti mortali in Sicilia nelle ultime ore. Sulla strada provinciale 17 che collega Partinico con Balestrate, nelle vicinanze di Baglio Carta, nella tarda serata di ieri, Salvatore Rigano, 56 anni, meccanico di Partinico, ha perso la vita in uno scontro frontale tra una Fiat Punto e una Chrysler. È morto sul colpo. Nell’impatto, è rimasto ferito gravemente anche un passeggero della Punto. Il tratto stradale nel quale è avvenuto l’incidente è quasi al buio.

Salvatore Natalello
Salvatore Natalello

Sempre ieri sera a Raffadali è rimasto ucciso in un altro scontro frontale intorno alle 22 un giovane di 23 anni. Appena poche ore prima, un altro incidente avvenuto a Cariniera costato la vita a Francesco Vassallo, 24 anni, fornaio e papà di una bambina di appena 8 mesi.

Un 34enne, Salvatore Natalello, è morto in un incidente stradale che ha coinvolto due auto, a Riposto. Nell’impatto la vettura dell’uomo si è ribaltata.
Nell’altro automezzo una donna incinta e due bambini, che non hanno riportato ferite. Sul posto i carabinieri della compagnia di Giarre.