Policlinico di Messina

Messina. Salvata al Policlinico la bimba che stava per annegare

È uscita dal coma farmacologico e sono in netto miglioramento le condizioni della bimba che ha rischiato di annegare lo scorso giovedì a Marina di Priolo. 

Ricoverata al policlinico di Messina dalla sera stessa dell’incidente, si trova ancora ricoverata nel reparto di terapia intensiva ma nei prossimi giorni dovrebbe essere trasferita in Pediatria.

La Tac non aveva già fatto rilevare nulla di particolare e sembra che adesso possa essere considerata fuori pericolo. I genitori non si sono mossi un attimo dal capezzale della piccola di 16 mesi che stava giocando con la sorellina sul bagnasciuga quando il mare l’ha trascinata sott’acqua fino a perdere conoscenza.

Fondamentale il primo soccorso dei bagnanti che le hanno effettuato le manovre salvavita e la respirazione artificiale così come la corsa in ospedale dell’ambulanza scortata dalle Volanti, le prime cure in ospedale all’Umberto I e il volo in elisoccorso a Messina.