Furci Siculo (Messina) Udienza preliminare per 51 dipendenti comunali

La Procura ha chiesto il rinvio a giudizio delle 51 persone rimaste coinvolte nei casi di assenza ingiustificata dal lavoro. Escono dall’inchiesta altri 3 indagati.

Dopo la trasmissione alla Corte dei Conti degli atti di inchiesta, la Procura di Messina ha formulato il rinvio a giudizio per i dipendenti del comune di Furci Siculo coinvolti nell’inchiesta sui casi di assenteismo. In 51 dovranno comparire davanti al Giudice per l’udienza preliminare Daniela Urbani il prossimo 25 ottobre.

Il sostituto Procuratore Roberto Conte, quindi, alla fine di tutte le fasi di indagini, compresi gli interrogatori seguiti alla chiusura formale degli accertamenti, ha stralciato la posizione di altri 3 dipendenti.

Vanno verso la probabile archiviazione Pietro Antonio Briguglio (’59), Marco Casale (’70) e Carmela Ceccio (65)