Irritec Costa d'Orlando

Pallamano, da Capo d’Orlando a Siracusa in serie A1

Mario Torre, terzino sinistro di 25 anni, alto 185 cm, milazzese, approda all’Albatro. Torre viene da una esperienza importante fatta nell’Esperia Orlandina di Francesco Lenzo dove è stato protagonista in diversi campionato di B e A2. Si unisce alla piccola pattuglia di siciliani non siracusani con Giovanni Rosso di Enna e Giovanni D’Urso proveniente dal Mascalucia che arricchiranno la rosa della formazione di mister Peppe Vinci.

«Sono particolarmente contento di poter avere in rosa atleti di altre provincie siciliane, – ha dichiarato il presidente del sodalizio bianconero, Vito Laudani – credo che questo clima di collaborazione tra società siciliane, come in questo caso tra l’Haenna di Flavio Guzzone e dei suoi dirigenti, dell’Aetna Mascalucia di Piero Pistone e l’Esperia Orlandina di Francesco Lenzo possa rappresentare una prospettiva di crescita per l’intero movimento siciliano, che vede oggi la possibilità di sperimentare le proprie capacità e i propri talenti usufruendo oggi dell’Albatro, ma anche sul Reusia, così come, in futuro potrà farlo sulle altre realtà che emergeranno in serie A»

«Sono felicissimo della possibilità che avrò quest’anno di potermi misurare con una realtà tra le più importanti della pallamano italiana come quella siracusana della Teamnetwork Albatro. – ha dichiarato il neo acquisto Torre – Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura a disposizione di mister Peppe Vinci e con giocatori come Nikola Kedzo, ma soprattutto con una personalità come quella di Marco Oneto»