Capo d’Orlando (Messina) Un milione e 90 mila euro per i 130 precari del comune

La Regione ha disposto il trasferimento delle somme riferite al primo semestre di quest’anno per procedere con il pagamento delle retribuzioni dei 130 precari in servizio al Comune di Capo d’Orlando. I sindacati, adesso, chiedono il saldo di tutte le mensilità arretrate.

Con una nota, infatti, i sindacalisti Fp Cgil Messina e  Rsu Cgil Capo d’Orlando, fanno sapere  «che la ragioneria regionale il 3 luglio scorso ha emesso il mandato di pagamento numero di un milione 90 mila euro in favore del comune di Capo d’Orlando, pari alle prime due trimestralità dell’anno in corso, quale contributo regionale previsto per il pagamento delle retribuzioni dei 130 dipendenti a tempo determinato attualmente in servizio».

Per qualche mese le polemiche andranno in vacanza.

Franco Ingrillì, sindaco di Capo d'Orlando
Franco Ingrillì, sindaco di Capo d’Orlando