Rallysti messinesi in grande spolvero a San Marino

 

 Domenica di grandissime soddisfazioni per il rally messinese. Il San Marino ha ribadito il valore del santateresino Andrea Nucita, della scuderia Phoenix di Santa Teresa di Riva, terzo su Ford Fiesta, alle spalle di Scandola su Skoda e di Andreucci su Peugeot.

Nucita era 2 navigato” Vozzo. Ma la novità arriva da Librizzi, minuscolo paese dell’entroterra messinese, con il navigatore Giuseppe Princiotto che ha trionfato con il pilota di Prizzi, Marco Pollara, nel Rally del Titano su Peugeot 208 VTI . Imponendosi nella gara valida come campionato italiano rally junior e due ruote motrici, i due hanno mostrato una maturità sorprendente e conquistato il decimo posto assoluto.

Ma la critica invita tutti a una seria riflessione sulle qualità dei due siciliani, per ora impegnati con il Peugeot Junior Team ma meritevoli di ben altro. Princiotto ha 31 anni.