Sant’Agata Militello (Messina) Controlli a tappeto e al mercato settimanale

Un blitz della Polizia municipale condotta dal comandante Vincenzo Masetta ha messo a soqquadro la pacifica vita del mercato settimanale di Sant’Agata Militello. Lotta agli irregolari e all’abusivismo commerciale.

In particolare i vigili hanno compiuto un sopralluogo lungo il viale Regione Siciliana- villa Falcone Borsellino,  sede del periodico mercato settimanale cittadino e  passato a setaccio oltre cento titolari di concessione di posteggio nel mercato, intimando agli insolventi di chiudere i pregressi del pagamento della tassa per l’occupazione del suolo pubblico ed hanno allontanato alcuni irregolari .

Le pattuglie dei vigili, con un discreto dispiegamento di forze, hanno chiuso tutti gli ingressi dell’area  all’area mercatale ed il comandante Masetta , con alcuni agenti, ha vagliato le autorizzazioni dei commercianti ambulanti, consentendo solo agli esercenti in regola di rimanere nell’area, gli altri sono stati allontanati.

“Si tratta di un’operazione che si muove nel solco del lavoro di contrasto al fenomeno del commercio abusivo- afferma il comandante Masetta, che sarà ripetuta settimanalmente, al fine di arginare il fenomeno delle bancarelle abusive in città. Già si sono visti i primi risultati, poiché dopo l’avvio dell’avviso del procedimento di revoca per morosità emesso dal corpo di Polizia Locale, gli operatori morosi, hanno provveduto al pagamento.download-1