Cattiverie accademiche a Messina

A Messina il gip Simona Finocchiaro ha messo in chiaro che il delirio di onnipotenza di una docente di Scienze Economiche, Rosa Albanesi, oggi alla LUMSA di Palermo, non è un gran biglietto da visita per l’Università . E una querela per diffamazione aggravata contro tre studenti pluribocciati ingiustamente dalla nostra può finire tranquillamente archiviata. Certo, il curriculum della Albanesi sembra quello di un premio Nobel ma la verità è che , all’interno della Facoltà, esiste un docente- candidato a fare il sindaco- che raccoglie le lamentele degli studenti ( uno bocciato sei volte in Politiche economiche) che promuove i tre studenti e li fa laureare. Già quello della Albanesi era l’ultimo esame e si divertiva a bocciare, bocciare, bocciare. I tre studenti sono Antonio Bonaventura, Alessandro Arena ed Ettore Albanese. La querela? Lesa maestà con diritto di bocciare.