Insegnanti tagliano le gomme dell’auto dei colleghi

Da Leonforte, famosissimo per le pesche, arriva una storiaccia incredibile dal mondo della scuola. Condannati dal giudice monocratico di Enna Giuseppe Tigano, a 10 mesi di reclusione, al risarcimento del danno e al pagamento delle spese processuali Giacomo Di Francisca e Rosaria Sciuto che avrebbe tagliato, nel 2010, i copertoni dell’auto di tre professori del liceo classico Nunzio Vaccalluzzo.

Alla base della presunta ritorsione nei confronti dei colleghi- anche la Sciuto all’epoca insegnava al Vaccalluzzo- ci sarebbero stati futili motivi legati a dissapori fra insegnanti Il processo nei confronti di Giacomo Di Francisca  e Rosaria Sciuto per rispondere di tre danneggiamenti verificatisi ad Agira, Leonforte ed Enna, nel dicembre del 2010 e di un altro verificatosi a Leonforte nel novembre precedente, era stato incardinato dinanzi al Tribunale di Nicosia, poi soppresso e si è concluso dinanzi al Tribunale di Enna e già i difensori preannunciano l’appello.