Novara di Sicilia (Messina) Scongiurata la chiusura del PTE: presidio salvato (per il momento)

Buone notizie per il Presidio territoriale di emergenza di Novara di Sicilia che resterà aperto. Lo ha deciso l’Asp, che torna sui suoi passi  revocando di fatto  il provvedimento del 7 dicembre con cui aveva disposto la sospensione del servizio. Dal 1 gennaio 2018 l’ambulatorio del Presidio Territoriale di Emergenza di Novara di Sicilia verrà riattivato. E’ prevalso il senso di responsabilità.

A darne comunicazione ai medici del Pte e al direttore sanitario dell’Asp di Messina sono -con una nota del 27 dicembre scorso, i dirigenti del Distretto di Barcellona  Adriana Pietrafitta e Massimo Bruno. Nelle scorse settimane, anche a seguito di una rimodulazione della rete ospedaliera che ha causato proteste nel territorio messinese, si era paventata la riduzione dei PTE della provincia, nonostante caratteristiche geo-morfologiche che richiederebbero una maggiore attenzione ai presidi dislocati in zone disagiate. Da qui la protesta, soprattutto dello SNAMI  e dei medici del 118 che hanno avviato anche raccolte firme trasmesse all’assessorato per scongiurare i tagli.

Mentre per gli altri due presidi, quello di Capo d’Orlando e Tortorici, sembra che l’ASP abbia ritenuto “congelare” l’ennesimo sciagurato provvedimento di chiusura.

Tortorici (ME)
Tortorici (ME)
Capo d’Orlando
Capo d’Orlando