Mazarese novantenne ritrovato vivo a Partinico (Palermo)

Un anziano scomparso da Mazara del Vallo, centro marittimo del trapanese, è stato ritrovato a Partinico. È accaduto alla vigilia di Natale che, per una famiglia mazarese. ha rischiato di trasformarsi in un incubo.

Si era allontanato da casa Pasquale Bianco, 90 anni il prossimo 2 gennaio, la mattina dello scorso 24 dicembre. Ad allertare i familiari un cittadino che notando l’uomo ha subito capito che qualcosa non andava: “Era in evidente stato confusionale e piangeva, stava visibilmente male” afferma Ignazio Buscio, che ha girato la segnalazione ai militari dell’Arma.

Immediati i riscontri dei carabinieri che, in collaborazione con Franco Santoro, vigile urbano fuori dal servizio, sono riusciti a rintracciare il nipote. Come e perchè sia finito a Partinico resta tutt’ora un rebus: forse ha preso un autobus sbagliato e ha finito per attraversare l’intera provincia trapanese sino ad arrivare nella cittadina partinicese. 

 carabinieri
carabinieri
Veduta dall'alto di Mazara del Vallo
Veduta dall’alto di Mazara del Vallo