Noto

Noto (Siracusa) Incinta accusa l’ex di stupro. La violenza sarebbe stata compiuta in auto.

I carabinieri della compagnia di Noto hanno raccolto la dettagliata denuncia di una

donna di 26 anni, in stato in gravidanza, circa una presunta violenza sessuale commessa dall’ex convivente in auto. La giovane è stata accompagnata al pronto soccorso dove è stata visitata e dimessa. Ai militari ha detto di avere lasciato l’uomo, dopo una lunga convivenza, a causa del suo carattere violento e perchè schiavo del gioco d’azzardo. I carabinieri hanno avviato le indagini, d’intesa con l’autorità giudiziaria, per ricostruire i fatti.