Francesco Bivona

Regalbuto (Enna) Terzo avvertimento al sindaco, Francesco Bivona. Qualcuno ha tagliato tutte e quattro le ruote della sua auto.

Un gesto a metà tra l’intimidazione e l’atto di vandalismo è stato compiuto nella notte di ieri ai danni del sindaco di Regalbuto, nell’Ennese, Francesco Bivona. Qualcuno ha tagliato tutte e quattro le gomme della sua macchina, una Fiat Stilo, che aveva posteggiato sotto casa, a due passi dal Comune.

Bivona accetta di raccontare l’episodio che lo ha indotto a sporgere denuncia, ai carabinieri della stazione regalbutese. «Erano le 7,30, quando mi sono accorto che tutte e quattro le ruote della macchina erano state tagliate – afferma il sindaco del Pd, che l’anno scorso è stato rieletto con una lista civica per il suo secondo mandato – . Allora, rendendomi conto che di certo si era trattato di un atto doloso, sono andato in caserma dai carabinieri e ho sporto denuncia.

Vista di Regalbuto (Enna)
Vista di Regalbuto (Enna)
Fiat Stilo
Fiat Stilo