Muore una donna di 66 anni per una endoscopia. La Procura ha aperto una inchiesta

Una donna di 66 anni, Nazarena Cardia, è morta ieri mattina dopo essere stata sottoposta ad un’endoscopia al Policlinico a Messina. I familiari hanno presentato una denuncia e la Procura ha aperto un’inchiesta. I carabinieri anno sequestrato le cartelle cliniche al nosocomio messinese e nei prossimi giorni verrà eseguita l’autopsia.
La donna, raccontano i familiari nell’esposto, soffriva di obesità ed era ricoverata nel reparto malattie metaboliche dallo scorso 9 febbraio.